Archivio Categoria: Psicologia

Lug 15

Per prevenire l’insuccesso scolastico: memoria e apprendimento

Secondo uno studio sudcoreano presentato all’APA (American Psychiatric Association) di Toronto l’uso frequente dei telefonini da parte dei giovani contemporanei potrebbe essere sintomo di infelicità e depressione. Aspettando, se ci saranno, le conferme su questa tesi dalla comunità scientifica internazionale possiamo sicuramente affermare che l’insuccesso nello studio è uno dei motivi di maggiore frustrazione che …

Continua a leggere »

Giu 26

Se’ mentale sull’orlo di un’alteriazione al limite: l’organizzazione borderline

Affermatosi prepotentemente alla ribalta sia per fatti di cronaca eclatanti, sia per descrizioni non corrispondenti alla realtà proposte dai mass-media (giornali, film, tv, ecc.), il disturbo borderline di personalità è in realtà una patologia molto complessa e particolare che produce un’elevata sofferenza e malessere psicologico e notevoli problemi nella realtà contestuale e interpersonale in chi …

Continua a leggere »

Giu 26

Aspettando un raggio di luce: psicologia della gravidanza

“Senti l’ondata che ci copre mentre siamo stesi? Si chiama sole”. Così, attraverso un colloquio intimo, delicato e di forte pregnanza emotiva, Miràm, la giovane di Nazaret parla al bimbo che porta in grembo, Jeshu: il messia. In questo modo, lo scrittore-cult Erri De Luca, nel suo libro “Nel nome della madre”, ci racconta l’accensione …

Continua a leggere »

Giu 26

INSIEME AUTENTICAMENTE. RIFLESSIONI A PARTIRE DA DUE OPERAZIONI DI CONSULENZA PSICOLOGICA

CONSIDERAZIONI PRELIMINARI Gli eventi narrati in questo articolo si basano su esperienze dallo scrivente vissute con due coppie che hanno richiesto una consulenza psicologica. Tuttavia, sono stati modificati nomi, alcune specifiche caratteristiche e dettagli a tutela e nel rispetto della riservatezza. L’obiettivo dell’articolo è quello di rappresentare con fedeltà l’esperienza del disagio psichico riguardante le …

Continua a leggere »

Giu 26

Ipocondria: sorprendenti pensieri di malattie inesistenti

Il DSM IV (manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali) annovera l’ipocondria tra i disturbi somatoformi, la cui caratteristica è la presenza di sintomi fisici che a un’indagine accurata e specialistica risultano inesistenti. Chi ne soffre vive innumerevoli preoccupazioni e angosce legate alla convinzione di avere una grave malattia. In casi estremi si pensa che …

Continua a leggere »

Giu 26

Psicofarmaci: istruzioni per l’uso

Nei primi anni ‘50 l’entrata in crisi della soluzione manicomiale pose l’esigenza di affrontare il disagio mentale sotto altre prospettive di cura, una di queste fu l’assunzione di farmaci ad uso psichiatrico, sintetizzando sostanze che potessero avere minori effetti collaterali e maggiori effetti positivi. Oggi si delinea un panorama totalmente diverso da quello dei primi …

Continua a leggere »

Post precedenti «

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com