«

»

Giu 25

Primi: Risotto al Nero con Gamberi e Seppioline

Condividi su:

Ingredienti per 4 persone:

1 Kg Seppie
350 gr Riso Carnaroli
1 Spicchio Aglio
1 Cipolla
100 gr di burro
Prezzemolo
2 Bicchiere Vino Bianco
Olio D’oliva extra vergine
1 Cucchiaio Di Concentrato di Pomodoro
Sale
Pepe
8 Gamberoni rossi di Mazzara
Qualche cozza scoppiata per decorazione
200 gr di seppioline

Procedimento:

Preparate il condimento:
Pulite le seppie, tagliatele a strisce e tenete da parte i sacchettini con il nero di seppia.

Tritate la cipolla, l’aglio, il prezzemolo e metteteli a soffriggere in 1/2 bicchiere d’olio; dopodiché unite le seppie tagliate,rosolatele per qualche minuto, aggiungete il vino,i sacchetti del nero lasciate cuocere per pochi minuti e aggiungete del brodo di pesce preparato precedentemente e il concentrato di pomodoro.

Lasciate cuocere per 20 minuti circa affinché si addensi.

Cucinate il riso rosolandolo con il burro, sfumatelo con il vino bianco e aggiungete un mestolo di nero di seppia. Continuate la cottura aggiungendo di volta in volta il condimento man mano che evapora fino a terminare la cottura.

Nel frattempo scoppiate qualche cozza in un tegame coperto sul fuoco che userete per la decorazione a mezzo guscio; in una padella rosolate i gamberoni con le seppioline in olio Extra vergine e uno spicchio d’aglio schiacciato con il palmo che poi eliminerete, lasciateli dorare per qualche minuto sfumate con vino bianco e terminate la cottura e tenete da parte.

Appena il riso avrà raggiunto la cottura, spegnete il fuoco, mantecatelo con il burro e servitelo nei piatti piani decorandolo con i gamberoni, le seppioline e le cozze a mezzo guscio.

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com