«

»

Giu 25

Primi: Timballo di Anelletti su carpaccio di pesce spada e pesto di basilico

Condividi su:

Dosi per 4 persone:

400 gr di Anelletti
200 gr di carne di vitellone tritata
200 gr di carne di maiale tritata
100 gr di parmigiano grattugiato
300 gr di piselli
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
150 gr di prosciutto cotto a fette
50 gr di estratto di pomodoro
1 melanzana
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe q.b
200 gr di pesce spada affumicato
100 gr di pesto di basilico

Tempo di preparazione: 30′

Tempo di cottura: 1h.30′

PROCEDIMENTO

Fate imbiondire mezza cipolla tritata in olio a fuoco basso.

Aggiungete quindi i piselli e mescolate. unite il prezzemolo, tritato, lo spicchio d’aglio intero che dovrà essere poi eliminato.

Mettete infine due bicchieri d’acqua e lasciate cuocere. Intanto preparate il ragù soffriggendo la carne con la cipolla rimasta.

Aggiungete l’estratto di pomodoro allungando con qualche bicchiere d’acqua, salate e fate cuocere coprendo per circa un’ora a fuoco basso e aggiungendo acqua di tanto in tanto.

Tagliate a fette la melanzana, friggetela a parte in una padella.

Appena cotta sistematela su un piatto con carta assorbente per eliminare l’olio superfluo.

Lessate gli Anelletti in acqua salata, scolate e conditeli col ragù che nel frattempo sarà cotto. Imburrate gli stampini,spennellateli col burro e spolverate col pan grattato, aggiungete la melanzana.

Condite quindi in gli Anelletti col ragù, il prosciutto e i piselli e il parmigiano; riempite gli stampi e mettete in forno per venti minuti circa, sfornate e fate raffreddare un poco prima di servire.

Disponete le fettine di pesce spada nei piatti condite con una battuta di olio e sale e pepe, lasciando un un buco al centro, dove disporrete il timballo di anelletti.

Condite e decorate tutto a torno con piccole gocce di pesto di basilico fluido e servite

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com